.

Vive e lavora a Bologna.
E’ interessata  al corpo come strumento di esplorazione e indagine interiore.
Abitare una sensazione e catturare la gestualità e l’immagine in movimento che ne derivano.
Il punto di ricerca diventa  lo scandagliare il corpo e lo sgretolarne l’immagine.
Il segno coreografico nasce dalla necessità di rielaborare uno spazio e un tempo alternativo a quello del quotidiano.

.

.

kitchen0

.

.

She lives and works in Bologna.
She is interested in the body as an instrument to explore inner dimensions.
Her research focus on living a sensation and to capture gestures and the image of  movement that result from it.
To fathom the body and to crumble that image.
The choreographic sign arises from the need to create a space and a time alternative to the everyday one.

.

.

.

.

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.